La Scuderia

Chi siamo

La Scuderia Campidoglio è un gruppo di persone di ogni età appassionate di auto, moto e motori di tutti i tempi. Conserviamo la memoria del passato, con la voglia di divulgare e condividere le proprie idee insieme ad altre persone con la stessa passione. Perseguiamo i nostri obbiettivi con spirito di amicizia e di coesione, al fine di collezionare, conservare e restaurare auto e moto storiche esaltandone la bellezza, la cultura e la storia.

Che cosa facciamo

Tenuto conto della nostra comune passione per le Auto che hanno contribuito a scrivere la gloriosa storia del motorismo italiano ed internazionale, organizziamo attività di ogni tipo: da manifestazioni e raduni, a prove di regolarità e di precisione di guida; da mostre fotografiche e di arte varia, a convegni riguardanti le Auto storiche; da giochi a quiz e divertimenti vari, a visite guidate presso località di interesse storico culturale e paesaggistico.

Forniamo con competenza anche ogni tipo di collaborazione per il restauro e per la preparazione di veicoli di interesse storico. Come Club Federato ASI (Automotoclub Storico Italiano), possiamo offrire notevoli vantaggi in termini di contratti assicurativi con primarie compagnie; siamo in grado di farti aderire a convenzioni con meccanici ed artigiani, anche per la riparazione di veicoli più moderni ma comunque di interesse collezionistico. Per la tua vettura d’epoca forniamo un rimessaggio “intelligente”, per renderla sempre pronta all’uso anche dopo un periodo di sosta prolungato.

Presidenti-di-Club
Presidenti di vari club al 60° Anniversario della Scuderia
Aurelia B20
AURELIA B20 SPECIALE di Paolo Mazzotto (1953)

Che cosa desideriamo

Vogliamo che la nostra Associazione, che rinverdisce la tradizione della più prestigiosa e antica scuderia romana, nata nel 1954, si ingrandisca e si rafforzi, in un’ottica di amicizia e di collaborazione, e che contribuisca validamente alla divulgazione e alla conservazione delle Auto e Moto d’epoca.

In particolare, vogliamo garantire la conservazione dei nostri “gioielli” e, a tal fine, cerchiamo di coinvolgere le persone che hanno lavorato e collaborato direttamente sulle Auto del passato. La massima aspirazione è di costituire una scuola di artigiani e tecnici.